Le diverse Tipologie di Barometro

Tipologie di Barometro

Abbiamo finora descritto le funzioni del barometro mentre ora ci occuperemo di indicare le sue diverse tipologie: per cominciare il barometro a mercurio quello strumento che ha preso spunto dall'invenzione di Evangelista Torricelli, dunque per capirne e conoscerne il funzionamento necessario prendere il considerazione la scoperta fatta da questo fisico.

Leggere correttamente il barometro fondamentale per ricavarne precise informazioni meteorologiche; bisogna ad ogni modo precisare che per ottenere una buona misurazione della pressione atmosferica il barometro deve godere di un'altrettanto buona illuminazione e di una temperatura costante, e deve essere montato verticalmente in maniera solida.

Quando muta la pressione atmosferica si denotano modifiche rispetto al livello del mercurio. Tutto ci facilmente riscontrabile dalla scala di valori visibile proprio nel barometro liquido.

Il barometro aneroide costituisce una alternativa a quello precedentemente descritto ed altrimenti conosciuto come barometro metallico; pratico ma forse meno preciso del barometro a mercurio in cui la pressione misurata su scala graduata. Presenta un cilindro appiattito in cui praticato il vuoto.

Non mancano i barometri elettronici dove la pressione trasformata in segnale elettrico attraverso uno specifico sensore.